Fotovoltaico – Conto Energia 2011 -2013

pannello-solare-standard.jpg
Per favorire lo sviluppo delle installazioni di impianti fotovoltaici, lo Stato ha introdotto da tempo un meccanismo (“Conto Energia”) che prevede il pagamento con tariffe cosiddette incentivanti dell’energia elettrica prodotta attraverso impianti di trasformazione dell’energia solare. Tali tariffe, garantite per 20 anni, consentono di recuperare le spese iniziali per la realizzazione degli impianti e, almeno in Italia, di realizzare un buon investimento.
Il 24 agosto 2010 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 6 agosto 2010 “Incentivazione alla produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare”, che stabilisce la tipilogia degli impianti incentivati e le relative tariffe incentivanti.
Il decreto prevede che possano ottenere le tariffe incentivanti gli impianti di nuova realizzazione o conseguenti a un rifacimento totale o potenziamento di impianti esistenti che appartengano alle seguenti categorie:
  • impianti solari fotovoltaici
  • impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative
  • impianti a concentrazione
  • impianti fotovoltaici con innovazione tecnologica.

Per ognuna delle tipologie di impianti analizzeremo le tariffe, le potenze consentite e la modalità di applicazione delle tariffe stesse.

Fotovoltaico – Conto Energia 2011 -2013ultima modifica: 2011-01-17T11:03:30+01:00da acquavento69
Reposta per primo quest’articolo